Identificato l'edificio in cui soggiornò Byron a Venezia

31 Gennaio 2020

Dopo una lunga e intensa ricerca, lo studioso e scrittore Vincenzo Patanè ha potuto identificare senza ombra di dubbio l'edificio in cui Lord Byron trascorse quasi due anni durante il suo soggiorno a Venezia. Dal novembre 1816 al maggio 1818 Byron visse a due passi dal teatro La Fenice, in un palazzo di proprietà di Pietro e Marianna Segati, che ospitarono il poeta. Oggi, il posto è diventato un hotel che si chiama "Locanda Antica Venezia", dove questa settimana è stata affissa la targa in foto, un'iniziativa promossa dallo stesso Patanè.

La dedizione di Patanè alle opere e alla vita di Byron ha fruttato a Patanè due prestigiosi riconoscimenti, il Premio Lord Byron Porto Venere Golfo dei Poeti e il Premio Montale - Fuori casa, per la sua biografia di Byron dal titolo L'estate di un ghiro: il mito di Lord Byron attraverso la vita, i viaggi, gli amori, le opere (Cicero, 2013).

Vogliamo congratularci con Vincenzo, che è anche un amico della Keats-Shelley Memorial Association, per i suoi successi e per la sua instancabile attività di promozione e per la sua ricerca.

  Byron Venice Plaque